lunedì 31 ottobre 2011

Halloween

§ Primo: io non festeggio Hallowen.
Non mi appartiene, non ne capisco le motivazioni e , per quanto abbia provato ad informarmi, non ne apprezzo il significato.
In Italia ha preso piede solo come occasione di fare un po' di baldoria per i comuni mortali e per fare un sacco di soldi per le industrie collegate al divertimentificio.

§ First : I do not celebrate Hallowen.
It doesn't belong to me , I don't understand it and , as much as I tried to get some information , I do not appreciate its significance.
It has become popular in Italy as an occasion to go on a binge for adults and to let industries connected with the " merriment" make heaps of money.

§  Premesso ciò stasera , di ritorno da una passeggiata , W ed io abbiamo trovato un cartellino sul portone che annunciava l'arrivo di " Fantasmini, Maghetti e Streghette".
Come resistere ad un appello di questo genere ? siamo corsi al super ed abbiamo comprato cartocci di caramelle. Dopodichè ho ripescato dal fondo della dispensa questa vecchia lampada per segnalare la via.
A tutto posso resistere tranne che a dei musetti delusi.

§ Said that tonight , coming back from a walk , W and I found an advice on the entrance door  heralding the arrival of "Little Ghosts, Wizards and Witches".
How could we possibly resist ? we run to the supermarket and bought bags of candies. Then I dug out of my closet this old lamp to sign the road.
I can resist to everything but a deluded little face.

FELICE HALLOWEEN A CHI LO FESTEGGIA

HAPPY HALLOWEEN TO WHOM CELEBRATES IT

10 commenti:

Flora ha detto...

:-)
Io sono talmente malridotta che non ho nemmeno avuto bisogno di travestermi: i bambini che hanno suonato alla mia porta... sono scappati a gambe levate (però dopo aver preso dolcetti)!
Un abbraccio affettuoso,
Flora

Mari@ ha detto...

Concordo in pieno con te. Giusto per qualche miniatura "stregata" quest'anno sono riuscita a digerirlo un po' di più, ma ai dolcetti io non ho proprio pensato e non per cattiveria ma proprio perché non sono abituata a questa "festa". Per fortuna nella mia palazzina non sono venuti altrimenti sarebbero rimasti a dieta temo... Buona festa di Ognissanti (questa ci appartiene) ;o)

Jill ha detto...

So sweet! Oh Rosanna, you just can't resist! The little goblins should be knocking on my door in about an hour... hope I don't eat all the candy!
Hugs,
Jill

MelyMel ha detto...

Devo dire che a Catania questa festa prende piede ogni anno di più, come dici tu per la grande industria del commercio, ma la vera festa è quella che si vive nella zona di Sigonella,dove ci sono i soldati americani con le loro famiglie che sentono moltissimo e rispettano questa tradizione, come è giusto che sia.
Un bacio
Mely

Alma e Lia ha detto...

uando ero piccola, molti anni fa...
in Friuli, non so se si facesse anche in altre regioni,a carnevale ci si travestiva, e sei andava a bussare alle porte per farci regalare dei dolci, poi l'usanza si è persa, chredo che gli anglosassoni abbiano inventato Hallowen per sostituire il nostro carnevale, anch'io sono d'accordo nel non festeggiare Hallowen, ma adoro l'idea di distribuire dolcetti a piccoli mostriciattoli.
Baci
Lia

Snowfern ha detto...

awwww!!! so cute! it's not celebrated much here, except for commercial ventures....i totally felt what you meant about the disappointed faces....how heartwarming :)

cockerina ha detto...

quando eravamo piccoli, ai nostri tempi si sentiva molto il Carnevale, e ci si travestiva per vivere qualche giorno in allegria...
tra l'altro, anche nel periodo della Epifania, si distribuivano dolci ai bambini...
credo che se uno non vada troppo a fondo del significato "storico-religioso" di Halloween, possa tutto sommato approfittare per stare qualche ora in allegria, in favore dei bambini...
io nemmeno sento molto questa festività a "scopo consumistico", nè condivido gli aspetti "stregoneschi" se così si può dire, ma i miei ragazzi sono felici, si divertono, e io con loro.
in fondo, che male fa? :))
baci, Caterina

Amy ha detto...

Thank you! I loved Halloween as a little girl-it meant dressing up as a Princess, a Cowgirl, a Ballerina, a Rag Doll, it meant lots of candy and pumpkins and orange cupcakes. I don't love adults dressing up now, though I understand-we all want to play dress-up, scary or not so scary. And in The US, it is the second-most money making holiday, after Christmas. I'm scared of adults in masks, so I stay home now. But I still love the pumpkins, and the orange cupcakes.

Madame Chantilly ha detto...

Sei troppo carina! Evviva l'Halloween dei bambini!

Sans! ha detto...

Darling, the lamp is sooooooooooooo tiny and toooooooooo cute!

Did I tell you Singapore just celebrated festival of lights or Deepavali? I tried making super tiny "oil lamps" for the Rolla house but didn't succeed before Diwali (Deepavali) Next year, perhaps.

I think in most culture, there's a day devoted to celebrating the dead, ghouls, ghosts etc. For us, we have the hungry ghost festival that last 1 month. You were here during the Hungry Ghost I think? It's usually in August .

I don't celebrate Halloween either although I love costume parties :).